mercoledì 19 novembre 2014

Uomo, donna, amicizia ...

Come ho già detto più volte, sono un fedele lettore della rubrica che la Aspesi conduce sul Venerdì di Repubblica. Nell'ultimo numero tra le lettere esaminate ce ne era una che affrontava il tema della amicizia tra uomo e donna, e che ribadiva come (secondo l'autore della lettera) questa sia possibile senza che ci siano implicazioni di tipo sessuale.

La risposta della Aspesi, che in qualche modo trovo convincente, pur non contraddicendo il lettore, è stata che secondo lei in una amicizia tra un uomo ed una donna (eterosessuali ovviamente) quello che c'è di diverso rispetto ad una amicizia tra uomo ed uomo (o tra donna e donna) è che c'è, almeno da parte di uno dei due, una componente di attrazione fisica. Attrazione che può tranquillamente rimanere a livello di intenzione, può anche essere (anzi spesso è) inconsapevole, ma esiste.

O no?


23 commenti:

  1. Risposte
    1. sia chiaro, parlo anche di attrazione fisica vissuta in maniera assolutamente casta

      Elimina
  2. Sì, lo penso anch'io e l'ho sempre sostenuto. È che prima o poi ..quella componente inconsapevole (?) Viene fuori e poi????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma sai, non è mica detto che venga fuori, tra l'altro ci sono forti forme di autocensura legate a stereotipi per cui con un amico certe cose si fanno ed altre assolutamente no.

      Elimina
  3. E credo sia una delle migliori fantasie femminili , seconda solo allo sconosciuto sul treno e all'idraulico. ( che sono sullo stesso piano) ....:-D ...però. ..mi ti facevo più audace!!! Mi,parli di autocensura!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. fermi tutti, io parlo in generale ... non faccio riferimenti personali. (per quanto riguarda l'autocensura).

      Vuoi dire che tra le migliori fantasie femminili c'è quella dell'amico che segretamente prova una amicizia "particolare"? non lo sapevo

      Elimina
    2. Vabbè. ..c'è un pò tutto :-D ...il poliziotto, il dottore, l'infermiere.....come gli uomini, no? ;-p

      Elimina
    3. ma che banalità ...:-(

      :-) :-) :-)

      Elimina
    4. Samanta non ti ha insegnato niente ! :-D ore sprecate! :-D

      Elimina
    5. si che mi ha insegnato, soprattutto mi ha insegnato a non apprezzare le persone come Samantha (che però alla fine si converte anche lei ... se non sbaglio)

      Elimina
    6. Lei era onesta. Almeno! :-D

      Elimina
    7. essere onesti non basta per essere stimati. Ed io non apprezzo chi bada più all'apparire che all'essere (ricordo ancora il dramma di Samantha quando si accorse del suo primo pelo grigio :-) )

      Elimina
    8. Solo perché su una donna fà ormai vecchia gallina e su un uomo fà affascinante. ... :-D quindi..per tua onesta ammissione. .la donna che sta con te può tranquillamente evitare estetista, parrucchiere. ..quindi vai di ricrescita, pigiamone, baffetti.....smalto a metà. ..calzettoni..tanto..a che serve apparire? :-D :-D :-D che "fortunata" ! ;-)

      Elimina
    9. peccato tu legga le cose in maniera parziale, oltre a citare esempi di "sciattezza" che secondo me appartengono più all'essere che all'apparire.

      Per mia stessa ammissione, che ti confermo, io apprezzo chi bada PIU' all'essere che all'apparire. Detto in altre parole, pur non essendo indifferente al fascino dell'involucro esterno, posso essere attratto da una brutta bottiglia piena di ottimo vino, ,a di certo non me ne faccio niente di una splendida bottiglia ... vuota! :-)

      Elimina
    10. Oh oh...calma! :-D stavo solo ironizzando! :-D

      Elimina
    11. ironia direi fuori luogo! E comunque si, adoro la donna in calzettoni :-)

      Elimina
  4. Credo di sì, anche se a volte può essere più difficile da gestire.

    Per dire, la mia migliore amica me la porterei volentieri a letto. Ad un certo punto il confine è molto, molto labile...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. concordo. Anche io ammetto che con la mia migliore amica ...

      Elimina
  5. Ho solo un caro amico di sesso maschile da più di 10 anni con il quale sono sicura non ci sia mai stata attrazione. Però di altri posso dire il contrario...

    Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. da parte tua puoi esserne sicura, ma da parte sua?

      Elimina
  6. Concordo con la Aspesi. Ma ci son anche amicizie tra etero senza attrazioni sessuali più o meno mascherate.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. amicizie importanti? ne dubito. Che poi, uno può essere sicuro per se stesso, ma mai per l'altro, no?

      Elimina