martedì 25 novembre 2014

Giornata mondiale contro la violenza sulle donne

C'è chi si ostina a sottovalutare il fenomeno, chi continua a deridere il termine femminicidio, ma è indubbio che ancora oggi, nel 2015, il problema della violenza sulle donne è di attualità. Secondo recenti statistiche in Italia più di 6 milioni di donne sono state vittime dio atti di  violenza, l'hanno scorso sono state uccise 180 donne, quest'anno va meglio, il conto si è fermato a 90 (per ora).

Bisogna combattere questa situazione che è prima di tutto culturale, educando i bambini che saranno gli uomini di domani.


5 commenti:

  1. "Per ora" correggilo, pare una specie di augurio che accada ancora.
    Non mi piacciono le giornate contro..., vedere le bacheche piene di immagini, slogan mi ha dato fastidio. Educare...educare...educhiamo anche le donne di domani a non tollerare neppure una parola volta a denigrarle....perché si inizia da lì

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si educa anche parlandone, anche se sarebbe bello non ce ne fosse bisogno. Quel "per ora" resta perchè non è un augurio ma una tragica constatazione

      Elimina
  2. Sì, è ora di finirla e parlarne così tanto penso che aiuti.

    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. o almeno si spera che aiuti, no? :-/

      Elimina
  3. ok ti amo...mi basta per oggi. puoi tornare :D

    RispondiElimina