venerdì 18 luglio 2014

Sacher

Il destino a volte fa dei giri strani, quello che ha portato alla creazione della Sacher Torte è veramente buffo. Tutto risale al 1832 quando il principe di Metternich, avendo degli ospiti particolarmente importanti, voleva offrir loro un dolce speciale. Proprio quel giorno il pasticciere di corte era ammalato, e così il suo aiutante, così della squadra di pasticceria era presente solo un apprendista cuoco di 16 anni, Franz Sacher, che al perentorio invito: "Non deludetemi, fatemi fare una bella figura" rispose creando una torta che fu apprezzatissima dagli ospiti e dal principe, e che gli diede ricchezza e celebrità.

Original Sacher Torte 

Se si va a Vienna (ed io, prima o poi, ci andrò),  la Sacher Torte è un must. Il problema è che di Sacher "originali" in realtà ce ne sono due, quella che si può mangiare e comprare all'Hotel Sacher (aperto nel 1876 da Eduard Sacher, figlio di Franz) e quella della pasticceria Demel, presso la quale il nipote di Franz andò a lavorare portandosi i diritti della ricetta. 

Eduard Sacher Torte 

Sulla questione di chi potesse fregiare il proprio prodotto come "Sacher Torte originale" si scatenò dopo la seconda guerra mondiale una guerra legale che si concluse con un accordo per cui l'Hotel Sacher ottenne il diritto di definire la sua come "Sacher Torte Originale" e la pasticceria di poter mettere sulla torta un sigillo triangolare con la scritta "Eduard Sacher Torte"


4 commenti:

  1. In ogni caso penso siano buone entrambe e ... viva sempre la Sacher, anche quella fatta a casa da mammà :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. secondo Ele quella dell'Hotel Sacher è migliore, sarebbe da fare una verifica diretta :-)

      Elimina
  2. Le ho provate entrambe (oltre a tutt'una serie di varianti). E devo dire che quella dell'Hotel Sacher è divina. Semplicemente. Quella di Demel,non regge il confronto con la prima. La prima è deliziosamente morbida,il cioccolato di una scioglievolezza meravigliosa,la marmellata di albicocche perfetta.Quando la si assaggia non rimane al palato come la Demel. Quest'ultima ha un cioccolato non male ma,orrore,quando con la forchetta passi a prender un pezzo della fetta,la parte morbida di separa dalla glassatura al cioccolato!! La marmellata è in fondo e non a metà come in quella dell'Hotel Sacher. Da Demel val la pena degustare i vari tipi di caffè e altri dolci. Le torte son molto buone,come in tante altre pasticcerie. Ma l Sacher all'Hotel Sacher,assolutamente! Opinione mia e del mio palato. :-)
    PS: ti passo le mie foto delle Sacher? :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se mi mandi le foto e sono decenti le publicosenz'altro :-)

      Elimina