giovedì 15 maggio 2014

Scontro di civiltà per un ascensore a Piazza Vittorio

Vorrei consigliarvi questo delizioso libro di Amara Lakhous, scrittore algerino ma romano di adozione  di cui avevo già letto (e in verità non particolarmente apprezzato) "Divorzio all'islamica a Viale Marconi".

scontrodicivilta

E' la storia di un omicidio, e delle relative testimonianze rese dall'eterogeneo e multietnico  insieme di condomini di un vecchio stabile, con ascensore, a Piazza Vittorio. Al centro di tutto il Signor Amedeo, personaggio enigmatico ed indefinibile, le sue amicizie e i suoi gesti che si incrociano  con le vite di persone più o meno integrate provenienti dai quattro angoli del mondo.

Un libro strano ed appassionante, da cui hanno anche tratto un film (ma non so con quali risultati), un libro che affronta in maniera originale i temi del razzismo e del pregiudizio, dell'integrazione e della solidarietà. Un bel libro.

12 commenti:

  1. Essendo uno che transita per Piazza Vittorio un giorno si e l'altro pure (festivi compresi), conoscendone svariate dinamiche, vuoi che non lo legga?.. monello di un old man! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi assumo in toto questa responsabilità :-

      Elimina
  2. allora ogni tanto vale la pena... leggere, dico

    RispondiElimina
  3. dev' essere proprio divertente !! ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non solo divertente, anche istruttivo, e poi il signor Amedeo :-) ... potrei essere io

      Elimina
  4. beh allora prestamèlo ! me lo potresti mandare tramite la nostra comune amichetta...;-)

    RispondiElimina
  5. :-) a parte il fatto che potresti aspettare mesi, tra le tante idiosincrasie che io manifesto c'è quella del prestare libri, mi è addirittura più difficile prestare un mio libro che mangiare da mcdonald e bere una birra industriale

    RispondiElimina
  6. Mmmm...interessante. A me piacciono i gialli o simili...( Vargas per esempio,non è male). Quasi quasi me lo compro. Anche se ne avrei una pila che aspetta d'esser letta... :-p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora aspetta che la pila sia un po' diminuita

      Elimina
  7. L'ho letto tanto tempo fa, mi ha colpito e ,se ricordo bene, amareggiato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. amareggiato? a me non più di tanto, ma forse con l'età si diventa sempre più cinici :-(

      Elimina