martedì 24 dicembre 2013

Regali

Chi mi conosce sa che non amo il Natale, non amo l'obbligo di fare festa e di fare i regali, per cui non ne faccio (fanno eccezione i bambini, ma per loro è giusto celebrare ogni festa possibile, avranno tempo per le preoccupazioni). I miei amici lo sanno, e non si aspettano regali ne', giustamente, me ne fanno. Con qualche eccezione più o meno giustificata.

Quest'anno, tra i (fortunatamente) pochi, pochissimi regali ricevuti, c'è un libro che ho molto apprezzato e che consiglio vivamente, anche se può sembrare l'ennesimo manuale pratico che poi tanto pratico non è.  Resta la domanda di fondo: ci sarà un messaggio subliminale dietro al fatto che, tra i tanti libri, mi abbiano regalato proprio questo?

Comunque, con il rischio di essere citato per plagio, vi riporto qui l'introduzione (oddio, forse era meglio se scrivevo "la prefazione") del libro in questione: 

"Perché dedicare un manuale a uno degli argomenti più trattati, conosciuti e indagati della storia dell’umanità? La risposta è semplice: perché nonostante ciò, LEI continua a restare per molti, e molte, una sorta di alieno, un oggetto non identificato di cui si parla tanto e di cui, in realtà, non si sa mai abbastanza. 

LEI è l’origine del mondo, la madre di tutte le madri, la causa di ogni cosa, insomma, dopo aver capito LEI tutto il resto diventa un’ovvietà. Purtroppo, ancora oggi, nonostante la diffusione dei mezzi di comunicazione di massa e l’inarrestabile invasione di LEI che spuntano da ogni dove, sull'argomento circolano molte imprecisioni e drammatici luoghi comuni. 

Prima o poi una LEI vi guarderà sconcertata e penserà: ‘Ma questo il libretto delle istruzioni lo avrà mai letto?’ E voi starete lì, ignari, ingenui, pensando di averla stupita con chissà quali effetti speciali, mentre lei non sa da che parte cominciare per spiegarvi che un clitoride non è un insetto della foresta amazzonica e nemmeno una farfalla subtropicale, ma è la principale fonte del suo piacere, a condizione che venga trattato in maniera consona e opportuna. Ed è a questo punto che il nostro manuale si rivelerà l’aiuto più prezioso che possiate avere perché, passo dopo passo, vi guideremo alla scoperta di LEI, vi insegneremo il suo funzionamento e, non ultima, la sua manutenzione, perché a differenza degli elettrodomestici, delle automobili e di tutto quello di cui siete normalmente abituati a servirvi, LEI con l’uso non si deteriora, ma migliora."


19 commenti:

  1. Ahahaah! Non ci credo!
    Però dev'essere un libro simpatico.
    Ma tanto, manuale o no, le donne rimarranno sempre e per sempre degli alieni, e qualsiasi cosa tu faccia, loro diranno sempre che andava fatto il contrario XD

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non lo sai, ma stai citando un brano del libro, di cui ti consiglio caldamente la lettura :-)

      Elimina
  2. Mio marito è un fan di questo libro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tuo marito è un saggio, e tu fortunata :-) se tiene conto dei suggerimenti contenuti.

      Tu avrai anche apprezzato i disegni, molto carini secondo me

      Elimina
  3. Risposte
    1. grazie, gli auguri non si rifiutano mai :-)

      Elimina
  4. Ahahahah a me il manuale non serve, può restar lì a prendere polvere! Augurissimi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. conoscere è sempre utile, anche se non si mette in pratica

      Elimina
    2. Hai ragione! E poi metti caso cambio sponda dovrò in qualche modo recuperare!

      Elimina
    3. oppure può servire a dare dei buoni consigli :-)

      Elimina
  5. l'ultima frase la sapevo già. che scoperta del...ciufolo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io dal basso della mia inesperienza non mi esprimo :-)

      Elimina
  6. non leggo mai i manuali, per carità.

    RispondiElimina
  7. Ecco!!! Ecco cosa dovevo comprare a Swiff!!! In verità..a più di un uomo direi...:-) Bel regalo ti hanno fatto, Old! Mettilo a frutto..sia mai che i suoi preziosi insegnamenti vadano persi nel dimenticatoio di qualche libreria impolverata.... :-)

    RispondiElimina
  8. anche se la cosa non ti riguarda direttamente, ti assicuro che sto leggendo il libro con molta attenzione :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'avevo leggiucchiato in libreria ad inizio mese :) ed ho pensato : che figata!!! :D i disegni poi......:D Ma quante ne pensano! ..mi aspetto che ne facciano anche una statua da supplicare aahhaahh :D ...ti immagini? ...

      Elimina
    2. Bravo!! Un pò di cultura non ha mai fatto male. Quasi quasi..lo leggo anch'io..tanto per divertirmi un pò...me lo presti? :-)

      Elimina
    3. devo dire che ci tengo molto ai miei libri, ed ho sempre paura che prestandoli mi tornino rovinati (se tornano) però per la cultura potrei fare uno sforzo :-)

      Elimina