martedì 12 novembre 2013

Il fascino dell'attesa


A volte l'attesa è quasi più emozionante dell'atteso. Perchè l'ignoto alimenta la fantasia, amplifica le aspettative rendendole quasi reali. So che tra poco entrerò in contato con lei, e sarà un incontro indimenticabile, pieno di significato, e soprattutto molto "caldo". 

No, non sto esagerando, è la pura realtà. Certo, è stato complicato riuscire ad organizzare il tutto, ogni volta che provavo a creare una opportunità questa, per un motivo o per l'altro, sfumava. E quando succedono certe cose il desiderio aumenta, diventa incontrollabile. Ora finalmente tutto sta prendendo una forma definita, e con essa anche tutti i dubbi del caso. La tensione aumenta, grosse gocce di sudore mi rigano la fronte nonostante nonostante il freddo, il respiro si fa affannoso ... cosa succederà tra poco? sarà un incontro particolare, travolgente, ma soprattutto caldo e gustoso? Lo spero. Lo sento.

Ecco, quasi ci siamo ... il traffico mi rallenta, maledizione ... e quella tipa mi ha appena fregato il parcheggio. Ma ce la posso fare, so di potercela fare. Finalmente riesco a lasciare la macchina ed a dirigermi con il mio passo lento ed  incerto, aiutato dal bastone,  verso il luogo designato. Ecco, ci sono ...  

(continua)

20 commenti:

  1. Eheh, chi o cosa devi incontrare? :p
    Comunque sì, l'attesa aumenta il piacere.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh ... lo scoprirai solo ... leggendo :-)

      Elimina
  2. Brrr...friccico pure io per l'attesa,leggendo questo post. :-) Sono non curiosa..di più!!! Incontro "caldo" eh? Hai capito Old... Ehehehehe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda, più che caldo ... direi addirittura "bollente", almeno nelle aspettative

      Elimina
    2. Bollente??!wow!!! La curiositá aumenta!! Scrivi scrivi!!!:-)

      Elimina
  3. "... in realtà amo l'attesa, ed il suo attendermi" ;)

    RispondiElimina
  4. Di nuovo i post speculari? Ancira la gelateria? Ma con questo fresco non era meglio una cioccolata calda? :)

    RispondiElimina
  5. Di nuovo i post speculari. Ancora una gelateria? Sembra il giorno della marmotta :)

    RispondiElimina
  6. Scusa cancella il commento doppio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no, li lascio :-) ... ma cosa hai contro i post speculari? :-)

      Elimina
    2. Niente ma per me state facendo esercizi di fantasia :)

      Elimina
    3. sai ... ognuno si diverte come può ... ed in fondo questi (secondo me) sono divertimenti innocui in cui posso anche coinvolgere una incauta blogger!

      :-)

      Elimina
  7. Risposte
    1. dai ... si prova a scherzare un po' ... :-)

      Elimina
  8. ...a me l'attesa piace se e quando viene pagata dalla grade gioia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. purtroppo nessuno può garantirlo, ma comunque l'attesa può essere un piacere in sè. legato alle aspettative (che poi queste possano essere o meno disattese ... chi può dirlo, prima?)

      Elimina