venerdì 20 settembre 2013

Perchè?

Ci sono dei giorni in cui, più che in altri, ti viene da meditare sul presente, sul futuro ma anche sul passato. Vengono in mente scelte fatte in tempi lontani, scelte di cui ancora oggi si sentono, e si vivono, gli effetti. Scelte fatte in buona fede, giuste o sbagliate si siano poi rivelate (che poi chi può dire se erano giuste o sbagliate? forse giuste o sbagliate si sono rivelate le aspettative legate a quelle scelte, non le scelte in sè).

Poi pensi che ancora oggi, in ogni momento, stai facendo delle scelte, stai prendendo delle decisioni, a volte difficili perchè implicano delle rinunce, anche pesanti, e ti chiedi perchè. Perchè devi rinunciare  a qualcosa che ti piace, qualcosa che ti fa star bene. Poi ti dai la risposta, c'è sempre una risposta, ma a volte non basta a toglierti completamente l'amaro dalla bocca.

13 commenti:

  1. Eh. Tocchi un nervo scoperto. Credo,però, che tu sia troppo giovane per certe considerazioni...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io troppo giovane? ma lo hai letto il mio nick? ... magari :-(

      Elimina
  2. Ma la vita è fatta di questi compromessi! A volte si guadagna e a volte si perde, e a volte si perde per guadagnare altro...

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certo, è la vita e non ci si può far niente. Ma a volte capita comunque di meditarci sopra

      Elimina
  3. Risposte
    1. era malinconico perchè era una giornata così ... tra l'altro una giornata particolare. Poi, per fortuna, passa. Tutto passa!

      Elimina
  4. Credo che uno non smetterà mai di farsi delle domande, dei perchè, dei se, dei ma forse...l'importante è non avere rimpianti. Concordo con Moz, la vita è fatta di compromessi, ma ogni strada conduce da qualche parte, chi lo sa che una scelta che oggi pensiamo sia stata sbagliata poi non si riveli quella giusta?!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. o il contrario, che una strada che credevamo giusta si riveli sbagliata (che purtroppo è la cosa più frequente). Più che di compromessi (su questo non sono molto d'accordo) la vita è fatta di scelte, perle quali spesso (se non sempre) non abbiamo tutti i dati disponibili, perchè nessuno di noi (per fortuna?) sa leggere nel proprio futuro

      Elimina
  5. Post rimuginante old "caro".. Non sai quanto io stia pensando in questi giorni. Alle scelte fatte,alle rinunce che han comportato..ai cambiamenti improvvisi che mi trovo a vivere..e che,come ovvio,implicano altre scelte e altre rinunce..ed io faccio a cazzotti con le rinunce e le scelte.
    Torni a scriver di qualcosa che ti fa star bene ma a cui devi rinunciare.. Ricordi come terminavi uno dei tuoi post? Un abbraccio old..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la differenza è che tu hai ancora tante scelte da fare (che poi sia un bene o in male ... mah ...) :-)

      Bè ... ad un abbraccio (sia pur virtuale) non si dice mai di no! :-)

      Elimina
    2. Si sceglie finchè si vive....
      Uhh old che si lascia abbracciare nel virtuale...wow... ehehehehehe

      Elimina
    3. ...solo nel virtuale, sia chiaro ...!!!

      Elimina