martedì 18 giugno 2013

Dimensioni e definizioni

Sintetizzo  qui un commento ad un post di una tipa molto divertente, che trovate qui , che pur nella sua scherzosità ho trovato interessante. Anche perchè vorrei tanto sapere se questo è un comune sentire femminile oppure no (non che la cosa, ormai, mi interessi).

Lei sostiene che è la circonferenza la vera felicità, e dà  anche una vera classificazione:

A = sotto i 10 cm
B = 10-12
C = 12-15
D = 15-18 (si, come la guerra)

E poi elabora una serie di definizioni:

Molto Grande è sui 15-18 e con diametro idem.
Grande è 15-18 con diametro più modesto
Pungolo è 15-18 ma diametro fine
Medio-buono è tutto fra 14-15 con diametro soddisfacente
Medio “da porzione” come direbbe un mio amico, è il classico 12-13
Medio oppure detto “normale” per non offendere è 11-12 finetto
Medio-piccolo è 8-10 e ci vuole una certa maestria per fartelo sentire.
Sotto gli 8 devono essere bravi con le loro manine & Cny se non vogliono estinguersi.

N.B.: Ovviamente la misura va fatta in stato di allarme alfa, e dalla base, quella vera.

(questo post è tutto merito del sito http://www.sporablog.com/ e de La Spora che ne è l'autrice, peccato che a me il tacco 12 non interessi proprio!)

49 commenti:

  1. Ho scoperto che questa cosa delle dimensioni e della circonferenza interessa solo gli uomini... alle donne in verità non importa.
    perchè dati alla mano ed esperienze alla mano, la verità è che il piacere è collegato direttamente non con le proporzioni ma con il cervello-cuore-sentimento e il piacere deriva solo ed esclusivamente da questo

    la semplice penetrazione non determina il piacere e le dimensioni idem

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io pensavo che fosse una cosa che interessava gli uomini, ecco perchè mi ha stupito trovare questi elementi in un blog tutto al femminile.

      Elimina
    2. evidentemente lei fa sesso come un uomo - e quindi non accende la parte femminile si sè

      Elimina
    3. può darsi, non la conosco ...

      Elimina
    4. leggere..quindi fare sesso con un uomo significa spegnere la parte femminile di sè?

      Elimina
    5. Mah,comunque..in un blog si può scriver di tutto,anche per dar da mangiare ai poveri maschi e le loro fisime..senza per questo esser d'accordo..Poi,ci son sempre l'eccezioni..magari..

      Elimina
    6. @ele: leggi bene ... non con un uomo ma COME un uomo

      Elimina
    7. donne, uomini ... siamo tutti simili, alla fine, nei comportamenti

      Elimina
    8. grazie per la specifica... anche se fare sesso con un uomo è come fare sesso come un uomo.
      Perchè le donne non fanno mai sesso senza sentimento e quando lo fanno decidono:
      a) di provare questa esperienza per vedere cosa si prova
      b) in assenza dell'uomo-amore del momento un po' di ginnastica non fa mai male eppoi chissà... potrebbe anche essere bello
      c) si prova una profonda amicizia e perchè no, proviamo a fare anche sesso.

      Personalmente non l'ho trovato così gratificante come fare l'amore con l'uomo che si ama.
      E' una questione di odore e di conoscenza... eppoi si è troppo concentrati sul farselo piacere comunque... e arrivare almeno all'orgasmo.

      @old: tutto questo sembra dispreggiativo per l'universo maschile ed ho notato una vena di difesa nelle tue risposte. Però sono quasi sempre gli uomini che cercano una scopata anche se hanno una compagna e quindi devono per forza provare piacere nel fare sesso anche con una donna mai vista prima. Perchè il vostro orgasmo non è nella vostra testa ma solo nella penetrazione. Confermi?... tanto per avere un punto di vista maschile e quindi non sono d'accordo con la tua affermazione che donne e uomini sono simili nei comportamenti

      Elimina
    9. @ele: sai che non tutte le donne fanno sesso nella propria vita. Alcune hanno storie, magari anche sfortunate ma comunque ci mettono il sentimento.
      Per fare sesso e preoccuparsi dei centimetri e delle dimensioni ... bisogna essere scollegate con la parte di testa che ci distingue dagli uomini

      Elimina
    10. anche noi maschietti ci mettiamo il sentimento... ecco nel mio specifico caso, avrei dovuto invece farne a meno... restare nell'ambito quindi del tromb-amico... (oddio amico... anche no...)

      Elimina
    11. @Leggere: sì,lo so. o meglio,c'è chi fa sesso ma non l'amore (faccio distinzione).concordo su tutto..volevo solo capire perchè dicevi scollegare la parte femminile. Voglio dire,io l'ho letta normalmente. Le donne fanno sesso come piace agli uomini,prima di capire che c'è un modo che piace anche alle donne e spesso,purtroppo, non coincidono. Funzioniamo diversamente(per questo mi chiedo a che pro essere etero se poi non ci capiamo..).

      Elimina
    12. @old: che intendi fare sesso COME un uomo?Senza sentimenti?Cioè per togliersi solo il "prurito"?Ne conosco tante..Se è soddisfacente per loro non saprei. Per come son fatta io,non penso. Devo esser coinvolta mentalmente ed emozionalmente oltre che emotivamente.Come ha detto bene leggereevolare..

      Elimina
    13. @Ele: intendo fare sesso puntando ad un soddisfacimento fisico o mentale ("guarda come sono in gamba, mi sono fatta il più fico della compagnia") ma non emotivo

      Elimina
    14. @Leggerevolare: ti rispondo in un post

      Elimina
    15. @Old: beh quella non è una visione maschile..quella è una visione infantile! Per visione maschile io intendevo un diverso coinvolgimento..

      Elimina
    16. in effetti ho spesso avuto l'impressione che per voi, in questo contesto, "maschile" ed "infantile" siano sinonimi :-)

      Elimina
    17. No. Non posso generalizzare,ovviamente parlo per me. Infantile è dire "son andato a letto col più figo o la più figa",maschile,al limite, ma molto al limite,è "aggiungere una tacca alla propria cintura" dopo ogni volta.Non tutto quel che è maschile è sinonimo di infantile. Funzionate diversamente,siete meno mentali di noi,tutto qua. E noi siamo meno fisiche di voi.

      Elimina
  2. Ahahaha, oddio... io posso dirti che finora m'è sempre andata bene, sarà che ho avuto ragazze troppo gentili per farmi notare qualcosa? :p

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. poichè siamo in molti a dirlo, evidentemente le ragazze spesso hanno pietà di noi :-) ... oppure siamo dei bugiardi ... :-)

      Elimina
    2. Oppure SONO delle bugiarde!! :)

      Moz-

      Elimina
    3. siamo "compassionevoli"...non come l'app..

      Elimina
  3. Che vuol dire che non ti interessa il tacco 12? Perché vedo che l'argomento ti appassiona molto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vuol dire che il tacco 12 non mi ha mai attirato, e vista oltretutto la mia diciamo ... non elevata statura (fisica ... su quella morale ... vabbè ...) preferisco le ragazze con le scarpe da ginnastica.

      Questo non vuol dire che non apprezzo un bel piede in una bella scarpa, ma non è certo quello che mi colpisce di una donna

      Elimina
  4. se se...tu sempre a dire che non ti interessa, ma secondo me stai scrivendo il secondo (o terzo) rapporto kinsey, con tutte 'ste domande provocanti...
    vabbè, mò lo misuro poi ti dico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io ormai ho l'età dei ricordi ... se almeno mi fosse rimasta la memoria :-)

      Elimina
  5. Problema prettamente maschile. Di maschi maschilisti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. assolutamente d'accordo ... se non fosse che quello che ho riportato è stato scritto da una donna in un blog tutto al femminile

      Elimina
  6. Dall'alto della mia "enorme" esperienza sul campo....ehehehe scherzo!!! Concordo con leggere e volare...per noi donne - senza generalizzare - conta molto il come e il con chi, più che il "con cosa" e "con quanto grande". Detto questo..15-18 con diametro idem..e che è?
    Ps: ovvio che il tacco dodici non ti interessi..mica devi calzarlo! Al più..sfilarlo..;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. appunto, perchè dover fare la fatica di sfilarlo? E comunque il tacco 12 è di una scomodità unica, non capisco perchè le donne si sottopongano a simili torture

      Elimina
    2. mi piacerebbe portare un tacco 12 ... ma sono terrorizzata di cadere da una così tanta altezza...

      Elimina
    3. perchè affaticare così le caviglie? non ce ne è bisogno ... o no? :-)

      Elimina
    4. Perchè?Allora,anzitutto dipende dal tacco. Il tacco a spillo et smilia fa un male boia e bisognerebbe seguir i corsi della spora per calzarne uno senza cadere trenta secondi dopo e rompersi una caviglia.Trovato il tacco 12 che fa per te..resisti eccome,se ha il plateau meglio..Io ho persino corso con delle zeppe alte 14! Il tacco dodici rassoda i glutei, raffina la caviglia, snellisce il piede..e ovviamente per una tappa come me slancia la figura..Ah..bei tempi..ora Birkenstock raso terra..e pare che "funziona" lo stesso;-)

      Elimina
    5. birkenstock ? ... hai guadagnato punti, sai? :-)

      Elimina
    6. non mi fido... rimango sulle mie pianelle

      Elimina
    7. evvai...tutte di tacco raso terra!! Su old..ora il gelato dai...su..che fa caldo!

      Elimina
    8. va bene ... allora facciamo lunedì prossimo alle 19 in Piazza San Cosimato da Fata Morgana :-)?

      Elimina
    9. Non posso..devo incontrare un blogger..e poi..preferisco Torcè..

      Elimina
    10. mi sembra già positivo che tu non abbia detto che preferisci GROM ... vada per Torcè, ma quello a Viale Aventino, che la casa madre sulla Laurentina è un pò lontanuccia!

      Elimina
    11. Grom mi piace. Fata Morgana e Grom hanno gelati con la stessa consistenza,che mi piace molto. Ma Torcè ha tantissimi gusti e devo provarne ancoraaaa No no,voglio quello sulla Laurentina..la metro è a tre passi,perfetto! Sull'Aventino non saprei..ma se mi dai un passaggio tu...Ps: ragassuole...voi che dite?:-)

      Elimina
  7. ahò sò arivata tardi mannaggia !!!

    per me va bene sia viale aventino che piazza san cosimato...

    ma fatemi sapere il prox appuntamento...cercherò di essere più assidua su questo blog...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma quale prossimo appuntamento se non c'è mai stato il precedente? :-(

      Elimina
  8. alle 19 ?? all'ora dell'aperitivo ?? o è una cena a base di gelato ?? allora facciamo dopocena..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. avevo proposto alle 19 perchè capisco che leggerevolare lavora vicino San Cosimato e finisce di lavorare un pò prima, mentre io verso quell'ora rientro.

      Però sai, un gelato si mangia velocemente, per cui poi tutti avrebbero una buona scusa per andare via, il dopocena no ... e non è il caso di rischiare. Lo dico per voi (poi credo che Ele sia comunque fuori gioco, lei non vive a Roma)

      Elimina
    2. ecco..vedete?Getta il sasso e nasconde la mano..aperitivo no..cena no..dopocena nemmeno..Mi sa che ce lo mangiamo noi da sole il gelato!

      Elimina
    3. Può essere una soluzione :-)

      Elimina