venerdì 5 aprile 2013

Primarie

Domenica ci saranno le primarie del PD per scegliere ilcandidato che dovrà sfidare Alemanno per le prossime elezioni comunali di Roma. Purtroppo l'unico candidato spendibile il PD se lo è giocato per le elezioni regionali (Zingaretti), e dopo di lui c'è il vuoto e le solite divisioni tra correnti e correntine. A me piaceva molto Nieri, di Sel, persona che conosce molto bene Roma e che, come si dice, sarebbe stato espressione del territorio, ma Nieri si è messo ubbidientemente da parte quando Sel ha deciso di appoggiare Marino (che gode del supporto di Bettini, il che dal mio punto di vista non è una buona referenza) che con Roma c'entra poco, e la Gemma Azuni (che invece non si è ritirata) prenderà di certo pochi voti. Gentiloni è un centrista prestato al PD, ed è tutto fuorchè un nuovo che avanza, Di Tommaso e Prestipino sono due ousider  di buona volontà. David Sassoli (che ha tappezzato la città di manifesti) credo sia il  favorito cui solo Marino può, forse, contendere la vittoria.

A me questo scenario sembra poco entusiasmante, e francamente vedo il pericolo che il PD riesca a perdere anche queste elezioni comunali. Di certo io al primo turno voterò per qualcun'altro, al ballottaggio si vedrà.

6 commenti:

  1. Sono d'accordo, Marino mi piace ma secondo me non è molto conosciuto in città. Purtroppo condivido le tue paure, può essere che riescano a perdere anche questa volta, nonsotante il disastro Alemanno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma sai, il PD è capace di imprese impossibili ... di questo tipo :-(.

      Marino ha fatto una alleanza con Bettini, che è il classico manovratore che poco si espone ma molto briga e fa, e questo non mi piace, è un pò (prendendo in prestito una espressione grillina) una foglia di fico nuova che dietro ha però molto del vecchio

      Elimina
  2. io invece non vado proprio a votare... mi sono rotta!!

    Tanto poi dopo fanno come gli pare.

    RispondiElimina
  3. Ho votato Marino, potevo votare chiunque, tanto riusciremo a perdere...

    RispondiElimina