lunedì 15 aprile 2013

E' scoppiata la primavera

E' finalmente scoppiata la primavera e ieri tutte le ville di Roma c'era il pienone. Anche a villa Pamphili, in genere tranquilla perfino nei giorni di festa


(foto scaricata dal WEB)

e che invece ieri sembrava più simile alla spiaggia di Ostia. Comunque, essendo la villa molto ampia, non mi è stato difficile trovare un angolo isolato dove stendere il plaid di ordinanza e rilassarmi in una interessante lettura ( per chi se lo chiedesse "Lettere a Milena" di Franz Kafka).

Ogni tanto, per fermare alcuni concetti e distrarmi un po', smettevo di leggere e mi guardavo intorno, ad osservare la gente intorno a me, qui la famiglia arrivata con tanto di carrello per trasportare agevolmente tavolini sedie e vettovaglie, là il gruppo di cani con padroni al seguito (tutti forniti di paletta e buste di ordinanza per raccogliere gli eventuali bisogni dei loro animali), un pò più distanti dei bambini vocianti che giocavano a calcio.

Ad un certo punto (e qualcuno  si chiederà, già lo immagino, come mai capitano tutte a me) la mia attenzione è stata attirata da un movimento alla mia sinistra, in un angolo ancor più riparato del prato e con l'erba abbastanza alta. Lì un signore (o un ragazzo? non l'ho capito) era in ginocchio affianco ad una donna sdraiata che appena si intuiva nascosta dalla vegetazione, in un atteggiamento che mi ha subito ricordato John Bryan con la duchessa Sarah Fergusson (per chi non ricordasse le sue performance ho ritrovato una delle sue foto più famose)


(foto scaricata dal WEB)

Ora, lasciando perdere ogni discorso sulla igienicità della cosa, specie considerato che per arrivare fin laggiù, con il caldo di ieri, anche i piedi  dovevano essere sudati e non proprio lindi, mi chiedo se un gesto simile può avere un senso erotico, può dare piacere sia a chi lo fa che a chi lo riceve, o se non nasconda qualcosa di strano.Si, lo so, i gusti sono gusti, ma insomma ...


25 commenti:

  1. Anche io ieri a Villa Pamphili con amiche e cani, con paletta e sacchetti regolamentari, magari ci siamo incontrati senza saperlo.
    Quanto all'altro "spettacolo" figurati se su km e km di verde non capitava proprio sotto i tuoi occhi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pare che io sia una calamita. Visto quanta gente che c'era? io ero dalle parti di Via Vitellia non lontanissimo dal Vivibistrò

      Elimina
    2. No, stavamo dall'altra parte del parco.

      Elimina
    3. giusto per mantenere le distanze :-)

      Elimina
  2. non ho mai sopportato che mi toccassero i piedi... quindi...

    quindi è arrivata l'estate direi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. evidentemente i piedi non sono una tua zona erogena :-)

      Già, sembra estate, anche troppo direi ... ma non mi lamento!

      Elimina
  3. direi che è proprio molto erotico... c'è anche chi gli odori ed i sapori se li vuole gustare tutti, fino in fondo ah ah !!
    ma càpitano tutte a te le coppiette eh? non solo al cinema...
    a villa p. ci vado spesso, ma mai di domenica, è una bolgia.
    comunque ero entrata per dire che sì, è proprio letteralmente scoppiata, la primavera e con essa anche le foglie dei platani, che già ombreggiano i viali. solo una settimana fa c'erano solo degli stecchi semi-secchi, ed oggi invece fanno già ombra... meno male !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche certi odori e certi sapori? mah ... comunque non esito a credere che se si è molto "presi" dal partner ogni cosa abbia un sapore (ed un odore, in questo caso :-)) piacevole e gradevole.

      Sarò anche io che le noto tutte, le coppiette, o come ho già scritto le attirerò (o ne sarò attirato) come una calamita, non so che dire. Villa Pamphili se ti allontani dagli ingressi e cammini un pò è godibile anche di domenica, ma certo gli altri giorni è meglio.

      Elimina
    2. ...magari se li era appena lavati nel fiumiciattolo...e poi aveva camminato sull'erba a piedi nudi... cosa c'è di più erotico di un piede nudo di donna, alla fin fine ?

      Elimina
    3. potrei farti l'elenco di cose più erotiche di un piede nudo di donna, però non ho difficoltà ad ammettere che anceh un piede può avere il suo fascino.

      In realtà, la mia personalissima visione mi porta ad affermare che non conta cosa, ma chi, e se quindi una persona ti attrae, di lei ti attrae tutto, dalle labbra, al viso, alle mani e, perchè no, anche il piede :-)

      Elimina
  4. Eh, tu così tollerante ti schifi per così poco? Lascia che mi schifi io, vecchia, insofferente e schizzinosa. ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no, no ... attenzione, io ho già scritto che rispetto ogni scelta personale, solo che mio interrogo sul senso erotico di un bacio alle estremità inferiori e sulla sua igineicità. Tutto qui.

      Poi, rispetto a te :-), sono senz'altro ancehio vecchio, ma solo mediamente insofferente e e schizzinoso! :-)

      Elimina
  5. Qui da me non ci son parchi così grandi...quei pochi son spelacchiati, nel senso di vegetazione :) quindi pochi cespugli .... :) forse nella villa principale, storica ma e' poco frequentata....la gente si riversa in. Spiaggia e lì,la vedo dura ad incespugliarsi :D. Troveran altre soluzioni :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I due della foto in effetti sono su dei banali lettini da mare, quindi non serve altro. Roma in effetti credo sia una delle capitali con la maggior percentuale di verde pubblico (superiore anche a Londra) grazie anche alle ex ville nobiliari molto ampie e con vegetazione molto varia.

      Vorrei precisare che la scena che ho visto non era relativa a persone che si erano "infrattate", si direbbe a Roma, solo che l'erba in quel punto era un pò più alta perchè non calpestata da molta gente

      Elimina
    2. Be', visto che eran guarda caso proprio dietro l'erba alta, puoi cambiare verbo, ma sempre infrattati erano :D ........

      Elimina
    3. ma no ... ci sono zone della villa dove l'erba è più rigogliosa, ma la coppi adi cui parlo non era infrattata nè nascosta ... in fondo (molto in fondo) non facevano niente di male o di hard, no?

      Elimina
    4. A'Old.....se hanno scelto l'erba alta un motivo ci sarà.....:) altrimenti si sarebbero piazzati vicino a te! :D...non mi sbilancio sull'rgomento ..qualcosa di antico che non ho digerito :-( ..

      Elimina
    5. maliziosa ... volevano solo stare un pò più lontani. Poi chi ti dice che anche io non fossi nell'erba alta :-?

      Elimina
  6. I piedi non sono proprio la mia passione...

    Però è vero, la primavera è finalmente scoppiata!

    RispondiElimina
  7. Occhio di lince! ;-)io non sono feticista..ma davanti a un bel paio di piedi maschili mi piego..ovviamente curati e non dopo il Cammino di Santiago! I miei invece,son quasi un tabù.Soffro il solletico.."-)ma,dicono,farsi succhiare le dita sia una goduria da provare..Mai dire mai nella vita,giusto?:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mai dire mai, si, però se soffri il solletico ... nel tuo caso mi sembra improbabile. Dicono ? Quindi tu non parli per esperienza diretta? ...

      Elimina
    2. Se dico "dicono" l'esperienza non l'ho fatta...e poi..soffro il solletico..e Swiff non è feticista...dovrò trovarmi un amante feticista....che mi faccia passar il solletico...tanto per capire se hanno ragione..

      Elimina
  8. I piedi mi mettono ansia...;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma no dai, ci sono piedi e piedi :-)! Una volta conoscevo una ragazza che era ossessionata dal timore che i suoi piedi sudassero ed acquisissero un cattivo odore, credo che lei non avrebbe mai avuto il coraggio di certe azioni!

      Elimina