mercoledì 20 febbraio 2013

Andrea e Giulia - 2

Le labbra di Andrea sfiorano di nuovo le guance di Giulia, poi delicatamente scendono lungo il collo e raggiungono il seno destro ormai scoperto, riempiendolo di attenzioni mentre con la mano accarezza l'altro seno, gioiendo dei fremiti che coglie nel corpo della ragazza e dei gemiti soffocati che fuggono alla sua gola.
All'improvviso si ferma, prende in braccio Giulia e la adagia lentamente sul letto, la schiena sul materasso, il bacino sul bordo dello stesso.
"Chiudi gli occhi e non dire niente" le sussurra, poi le sfila le mutandine e si inginocchia tra le sue gambe, che pendono dal letto, e comincia a baciarla nella sua intimità, facendo scorrere lentamente la lingua sul punto più sensibile del suo sesso.

Giulia intanto ha chiuso gli occhi e lascia fluire liberamente le proprie emozioni , sentendo l'eccitazione montare lentamente ma insorabilmente sotto le abili carezze di Andrea, fino ad esplodere in un  piacere immenso che poi la lascia sfinita sul letto dove lui la raggiunge, le si sdraia accanto, la abbraccia, e condivide con lei i dolci  momenti che seguono l'appagamento sessuale.

Dopo molti minuti trascorsi in silenzio, Giulia si solleva  sul gomito e mormora sorridendo maliziosa:

"Ora è il mio turno"

ed allunga la mano verso i boxer attillati di Andrea, che con delicata fermezza  la blocca e le replica:

"Aspetta un attimo, c'è una cosa che devi sapere prima"

"Cosa c'è, forse hai qualche problema di virilità? Vedrai che insieme lo risolviamo, non ti preoccupare"

"No" le risponde Andrea scuotendo la testa  "Non è come pensi ma ... forse sarebbe meglio che ti fermassi. Io sono stato bene, a modo mio sono appagato, e non c'è bisogno di altro"

Giulia lo guarda stupita, ma non intende fermarsi. Guarda decisa negli occhi Andrea, che capisce di non potersi più nascondere, e le  libera il polso. La ragazza allora si solleva in ginocchio accanto a lui, e mentre con la destra scosta il bordo elastico del boxer, vi fa scorrere sotto  la sinistra per raggiungere la virilità di Andrea.

23 commenti:

  1. scusa... mi sorge spontaneo. Curiosità... Cosa doveva sapere prima?!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. forse ci sarà una terza ... ed ultima ... parte :-) ... forse.

      Elimina
    2. così non vale... eppoi scusa dove stà la prima parte?

      Elimina
    3. qualche post più in giù ... tu non mi leggi con attenzione :-)

      Elimina
  2. Dico solo che detesto il nome Giulia...forse perchè detesto quasi tutte le Giulia che ho incontrato....
    Detto ciò Andrea è un bel nome...che cos'ha??? E' ermafrodita??? E' una lei???Troppo piccolo??? Troppo grande??? Ha un solo paio di mutande che non cambia mai??? Vuole solo fare il misterioso??? MISHTEROOOH... XD
    Morbidi.

    RispondiElimina
  3. Sono curiosa di conoscere la terza parte, se ci sarà...

    Baci e buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ci sarà, ci sarà ... devo solo trovare il tempo di buttarla giù!

      Elimina
  4. sono appagato,non c'è bisogno di altro? Ho capito cosa nasconde Andrea:non è di questo mondo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dai, non puoi svelarmi così la sorpresa dell'alieno :-( mi toccherà cambiare finale!

      Elimina
    2. Porno-fantascienza??? Guarda che inventi un nuovo genere ahahah XD
      Morbidi.

      Elimina
    3. no, no, anche questa frontiera è stata già esplorata :-)

      Elimina
    4. Di fatti c'era un XD a fine frase ehehehehehh che mi sta a significare ironia! :P
      Morbidi. :)

      Elimina
    5. non imparerò mai tutte queste sigle di voi ggiovani :-)

      Elimina
  5. il gatto è morto. Ma io non commento più se non pubblichi la terza parte, non capisco che cosa abbia da nascondere Andre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. abbiate pazienza,qualcosa nasconderà

      Elimina
  6. * Andrea ovviamente
    e manca uno smile, sennò sembro seria :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. spero di non avere mai commenti troppo seri, qui.

      Elimina