venerdì 4 gennaio 2013

Normalità

Anche in Francia, come in Italia, tra le varie notizie di costume legate al capodanno si dà enfasi al primo bambino nato nel nuovo anno. Questa volt aè toccato a Sacha, uno stupendo maschietto dicirca 3 chili, nato a Moulins, Auvergne, nel centro della Francia.

I genitori? Maud e Delphine, una coppia omosessuale che ha concepito il bambino tramite  un'inseminazione artificiale effettuata in Belgio (perchè in Francia su una single non è ammessa).

Intanto, nella Francia in cui comunque esistono già i PACS, si sta discutendo una legge per estendere l'istituto del matrimonio anche alle coppie omosessuali.

4 commenti:

  1. Oh beh..chissà magari anche qui..fra qualche millennio...ps: la chiesa anglicana sembrava avesse fatto un passo in avanti ammettendo i "preti" omosessuali..ma poi ha tenuto a precisare che, per loro, il celibato e la castità è d'obbligo. Mah...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non i preti, Ele, i Vescovi ... i preti omosessuali, per diventare Vescovi, devono fare voto di castità (se non erro)

      Elimina
    2. In realtà a me han detto (un vescovo) che preti vescovi arcivescovi ecc non hanno i voti ma promesse, che in teoria, sono meno vincolanti dei voti. In teoria perché di fatto la castità é vivamente raccomandata. Per i frati e monaci vigono altre regole che son in genere più ferree e privative..ma non tutte..non oggi almeno. Le suore, invece, hanno solo voti quindi sono vincolate a castità obbedienza anche ai preti e povertà. Come dire..maschilisti...

      Elimina
    3. Maschilisti in effetti :-(

      Elimina