mercoledì 19 dicembre 2012

Burlesque

Lo scorso fine settimana, al Micca Club (un locale molto carino nei pressi della Stazione Termini) si è svolto l'8° Rome Burlesque Festival! Potevo farmi sfuggire l'occasione di ammirare stelle internazionali quali Jo Weldon (di New York), Suri Sumatra (Londra), Marlene Von Steenvag (Berlino) e Scarlett Martini? E lo swing scatenato di Emanuele Urso? Ovviamente no, per cui ho conquistato  un posto in prima fila che neanche gli abbonati RAI più affezionati hanno mai avuto e mi sono goduto lo spettacolo.


Certo, non c'era Dita von Teese, ma devo dire che lo spettacolo è stato ugualmente molto divertente, anche perchè di fatto il Burlesque è un pò una presa in giro dello streap-tease, ed è quindi molto basato sulla capacità delle interpreti di aumentare progressivamente la porzione di corpo esposta, senza arrivare al nudo totale, cercando di stupire, appassionare o commuovere il pubblico. 
 

10 commenti:

  1. Ad invitarmi no?! eh??? :( io adoro il Burlesque....., volevo fare un corso ,...eehehehh dopo che quello della danza del ventre e' andato a farsi benedire!
    Adoro i costumi , il trucco...., il senso di questa arte....^_^ che e' assolutamente nelle mie corde! il prendere bonariamente e con sense of humor anche il lato piu'......ehmmmm carnale della vita!
    Ps. visto il film con la Aguillera e Cher? io 3 volte.., bellissimo!
    Quando avro' imparato se vuoi,...sei in prima fila per il mio spettacolo..aahahahahahahahahah:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. qui a roma si tengono regolarmente corsi di burlesque, io ti avrei anche invitata, ma so che la sera lavori, che non viaggi, e poi come potevi accettare un invito da uno sconosciuto old man? Non sarebbe stato molto saggio, non credi?

      Elimina
    2. :( be', in effetti , caspita, pero'.., mi hai descritta e..mi leggo inquietante :( aahahahhaahahahah

      Elimina
    3. inquietante? forse un pochino :-), come chiunque :-)

      Elimina
  2. Una volta mi sono ritrovata senza preavviso ad uno spettacolo di burlesque. Del tipo che sono entrata nel locale e ho trovato una mezza nuda sul palco. Insomma, una locandina fuori era gradita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. forse non era Burlesque ma un'altra cosa? :-)

      Elimina
  3. Dalle mie parti non appena si vocifera dell'organizzazione di uno spettacolino del genere scoppia la rivoluzione dei cretini!

    Un bacione

    RispondiElimina
  4. Hai capito...Old...vai pure agli spettacoli di Burlesque...:-)ehehehehe Non ho mai assistito ad uno spettacolo dal vivo e non sarebbe male..in tv ho visto qualcosina,anche Dita..che cavoli,se vien in Italia non posso perdermela! Ha un certo non so che...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bè, se hai il coraggio di affrontare l'ignoto, la prossima volto invito te ed Annastella allora!

      Elimina