mercoledì 14 novembre 2012

Skyfall

Credo che l'ultimo film con protagonista James Bond che io avevo visto al cinema (in TV non mi pare di averne mai visti) fosse stato "Si vive solo due volte". Ma avevo letto una serie di commenti interessanti su questo nuovo film della serie, e così mi sono deciso ad andare a vederlo.  



Non so come fossero i film più recenti, quindi non posso fare paragoni, però ho trovato questo mediamente soddisfacente, pur se in una alternanza di luci ed ombre.

Ci sono i soliti tormentoni: il cattivo un pò (anzi molto) folle che è dotato, non si sa come, di mezzi illimitati, la solita bella donna che viene affascinata da Bond e ci rimette la pelle, un pò di effetti speciali (ma molto meno di quanto ci si possa aspettare), lui che dopo un lungo inseguimento rialzandosi come nuovo si preoccupa di abbottonare il polsino della camicia, una sceneggiatura nel complesso poco credibile.

Ci sono belle novità: il cattivo è gay e attenta alla "virtù" di Bond dicendogli di non preoccuparsi, "c'è sempre una prima volta", con lui che  gli risponde "chi ha detto che sarebbe la prima?", una bella fotografia di qualità, un agente segreto 007 invecchiato e fuori forma che sente il peso degli anni e della vita che sfugge, eroe ormai fuori moda e pronto per il pensionamento.

Un film ben fatto e con qualche introspezione psicologica, e probabilmente deluderà gli appassionati del genere in quanto troppo poco adrenalitico. Bella prova di attore di Craig e del suo antagonista, ma tutto sommato un tentativo riuscito a metà, non più mero film d'azione non ancora film d'autore. Non emoziona, non appassiona, non ti fa stare attaccato alla sedia, ma neanche annoia, e non è poco.

16 commenti:

  1. a me è piaciuto un po' di più ma io sono fan sfegatata di daniel craig che ho imparato ad apprezzare proprio nella sua prima interpretazione di james bond "casino royale" (tra l'altro secondo me veramente strepitoso). sicuramente rispetto ad altri bond questo ha il pregio di divertire non poco... e, come dici tu, non è poco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e poi l'ultima part eè così decadente, cupa. Però non prende!

      Elimina
  2. Noooo eh noooooooo ehh..mò pure Daniel?Eh noo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bè Daniel Craig è un bel tipo, bel corpo ed un notevole fascino. Che c'è, gelosa? :-) Paura di non poter competere con me? :-)

      Elimina
    2. Tse..paura di competere con te?Mai! Oh beh..ma se pure Daniel è gay..basta..mi arrendo..e comincio,seriamente,a valutare l'ipotesi di orientarmi anch'io..altrove..Ps: bel tipo,bel corpo,notevole fascino..non sai che son tra i requisiti presenti in quasi tutti i gay che ho incontrato?Ecco. E' una ingiustizia bella e buona!La natura è ingiusta...e ci lascia con alcuni,sparuti etero per nulla interessanti (e pure già impegnati)...:-(

      Elimina
    3. che vuoi, noi etero piacenti siamo una razza in estinzione e molto richiesti :-)

      Elimina
    4. :-) tu hai detto che la natura vi lascia con alcuni sparuti etero interessanti. Io ho solo confermato il tuo concetto, noi etero piacenti (ed interessanti) siamo sempre di meno. (che vuoi, ogni tanto mi faccio pubblicità, hai visto mai che qualcuno ci casca!)

      Elimina
  3. Abbastanza piacevole e sicuramente diverso dagli altri. A mio parere.

    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io ero rimasto ai primissimi, però nel suo stile riesce a dare un aspetto più umano all'agente segreto

      Elimina
  4. Visto.! Il primo James Bond della mia vita. giuro!! .....e' che la programmazione dava poche alternative: films drammatici sulla guerra , o cartoni,..o la saga dei vampiri :( mo' c'e' pure la figlia!
    Allora....., mi e' piaciuto, solo per Daniel , pero'^_^ ...le scene preferite sono quelle in cui lui e' o in costume( scena della piscina, che dura poco) o con l'asciugamano sui lombi( scena della barba.) be'., mi sembro la mia amica Fede, quella etc etc. che nel film J.F.K. con una trama molto impegnata,...la sola cosa che ha carpito e' : che il Kevin stava benissimo con le bretelle. Lo dico anch'io: Daniel con le bretelle bianche e camicia bianca stava da dio!! :) ps bravissimo pero'.. il cattivo!!! Bardem . voto 5+

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma come sei cattiva, 5+ ... :-( ... secondo me è almeno da 6 e 1/2, ampia sufficienza. Non da sette però, nonostante Daniel!

      Elimina
  5. Eh! Le scene del body di Daniel erano poche, pochi attimi..:-( Potevano puntare piu' su quelle:-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche se poche, ti hanno colpito (e sei in buona compagnia :-)) ma mica potevano eccedere :-)

      Elimina
  6. :( non e' giusto , pero'....se fosse stata la donna protagonista....com eil film con la Belen e quello.., come si chiama , Solfrizzi.........mmi so' dovuta sorbi' le natiche di lei , le gambe, etc per tutto il film....:( c'er asempre una scusa per denudarla....e Daniel???? voglio la parita'!!!!!! uffi....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. al limite si potrebbero coprire entrambi :-)

      Elimina