mercoledì 10 ottobre 2012

Piscina - 1

Ho ripreso ad andare in piscina. Avevo qualche remora, non perchè non mi piaccia, ma perchè anche lì mi sento un pò fuori posto, un pò "border line". E mi viene in mente un personaggio della saga di Harry Potter che io amo particolarmente: il gigantesco Hagrid. Per chi non lo sapesse Hagrid è un mezzo gigante (quindi non è un vero gigante), e mezzo mago (quindi non è un vero mago), e non ha finito il corso di studi ad Hogwarts (quindi non potrebbe fare magie, anche se qualche volta ...), per cui in fondo si trova un pò  fuori posto ovunque vada.

Ecco, per me la piscina frequentata insieme al gruppo di appassionati di subacquea è più o meno la stessa cosa. Io sto con loro, condivido le loro chiacchiere (più o meno), ma poi non riesco veramente a partecipare alla vita del gruppo. Perchè il fine-settimana tutti insieme su un'isola a fare immersioni per me è un problema, non parliamo poi della settimana in uno dei paradisi dei subacquei come puo essere il Mar Rosso o l'arcipelago di Capo Verde. Ed anche i corsi di approfondimento richiedono una presenza costante che è difficile io possa garantire. Insomma, andare in piscina fa sicuramente bene al fisico (nei limiti in cui il mio fisico può essere aiutato a non peggiorare) , un pò meno al morale.

Però per quest'anno, almeno per quest'anno, ho deciso di continuare ugualmente, nonostante i limiti siano sempre gli stessi.

14 commenti:

  1. bravo! Per l'impegno, perla volontà....io stamane dovevo fare un giro per scegliere. Una nuova palestra...il giro l' ho fatto, ma in profumeria:-(. ..nuove fragranze di nuovi profumi autunnali... Creme....:-(. ...uff

    RispondiElimina
    Risposte
    1. al di là del fatto che capisco il tipo di attrazione irresistibile che può avere la profumeria, l'una non dovrebbe escludere l'altra. Andare in palestra fa bene, e poi aiuta a tenersi in forma, a meno che:

      1. tu fortunatamente non ne abbia bisogno (io invece purtroppo ...)

      2. tu al contrario di me hai rinunciato a ocmbattere contro i mulini a vento

      Elimina
    2. Naaaaaaaaa.. ne avrei bisogno....eccome! ma oggi era una bella giornata di sole..., ed ho fatto un giro in centro...., libreria compresa.., ma li'.., non ho trovato "nulla" strano ..mi sembravan titoli tutti uguali..o.., meglio con un comune denominatore....non so spiegarmi....boh! ^_^

      Elimina
    3. spero allora che tu abbia solo rimandato :-): mens sana in corpore sano (e profumato)!

      Elimina
    4. :( come se mi avessi vista............:( uff....ah gia' non rientro nella tua taglia standard!! ò-ò vabbe'..me ne faro' una ragione!! *_*

      Elimina
    5. questo è uno Scoop :-) , ma lo terrò per me! (sia chiaro, si scherza, neanche io rientro nella mia taglia standard :-()

      Elimina
    6. Se se..poi tutti a sbavare per le veline....allora noi per magic Mike. :D

      Elimina
    7. mai sbavato per le veline ... mai sbavato in realtà. E anche se può sembrare il discorso della volpe con l'uva, alle veline preferisco altro

      Elimina
  2. Io,invece,ho rinunciato..prima ancora di cominciare..Gli orari non son concilianti: mattina,e io non posso,o la sera sul tardi..e non sarebbe così rilassante. E poi mi son sentita una vecchia bacucca...peccato,m'ero decisa a superar la paura dell'acqua..ma,almeno qui,non credo lo farò mai.Odio sentirmi diversa o un pesce fuor d'acqua e mi son letteralmente stancata di sentirmi così..quindi..preferisco fare altro.Bravo..tu sei tenace..Seppur son poche le cose che condividi con gli altri o che puoi condividere,è sempre meglio di niente,non trovi?Poi..boh..io dico sempre che tutto dipende dal perchè si fa una cosa..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah ... io vado in piscina dalle 22 alle 23 e lo trovo abbastanza rilassante. Il tempo di tornare a casa e crollo sul letto (benefico effetto collaterale).

      Poi, in piscina vado soprattutto per me, ma poichè ho scoperto (o meglio ho verificato) che andare sott'acqua mi piace, un pò mi dispiace non avere la stessa disponibilità di tempo (e di danaro) degli altri. Ma poichè di più non posso fare, mi adeguo.

      Elimina
    2. Io sarei andata in piscina per superare la paura dell'acqua..e perchè è una delle poche attività fisiche che mi son concesse..in linea teorica..ma di passar per una vecchia in mezzo a bimbi urlanti non mi va...preferisco ingrassare a casa..e al massimo immergermi nella vasca piena fino all'orlo...Poi,dicono,la piscina fa dimagrire e tonifica..il che..a una certa età..non guasta affatto...La sera per me non sarebbe rilassante affatto...tra doccia, capelli ecc..andrei a letto come minimo all'una di notte e visto che il mattino ho la sveglia alle cinque..direi che sarebbe molto poco rilassante...Poi son casalinga io..devo pensar al pranzo..alla cena..al bucato da stendere..insomma..ho gli orari cadenzati perfettamente...

      Elimina
    3. bè si, io mi sveglio un pò più tardi, e soprattutto non ho il problema di dover perdere tempo ad asciugarmi i capelli

      Elimina
  3. Io ho riscoperto la bellezza del fare attività fisica l'anno scorso: prima lunghissime camminate, poi un corso tipo aerobica, la corsa e adesso ricomincio con la palestra. Mi sento benissimo alla fine dello "sforzo". Sudata, stanca, ma soddisfatta!
    La piscina mi piacerebbe, ma credo sia un po' troppo impegnativa. Poi io o mi immergo nel mio mare, o catalogo tutto il resto come acqua sporca. Eh lo so, sono un po' particolare...
    Buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai, anche io ho il mio mare, e la piscina non è il mare. Infatti io non l'ho mai amata. Ma in questo caso, essendo propedeutica per apprezzare ancora di più il mare, il bel mare, la riesco a vedere, e vivere, in maniera diversa.

      Elimina