venerdì 3 agosto 2012

Donne del fioretto

Guardavo ieri sera le fiorettiste italiane che, senza eccessivi sforzi, vincevano l'oro a squadre alle olimpiadi. Brave, bravissime, di un altro livello rispetto alle avversarie.D'altronde, le stesse fiorettiste pochi giorni fa avevano conquistato tutti e tre i gradini del podio nel torneo individuale, quindi il loro successo era atteso, anche se nello sport non si può mai dare niente di scontato.

E mentre guardavo le ultime stoccate che sancivano la loro vittoria, mi venivano in mente alcune considerazioni:
  • è buffo come all'improvviso tanta gente si possa appassionare ad uno sport che è incomprensibile. Bello da guardare esteticamente, per i movimenti, per l'agonismo, ma nel quale capire chi e perchè ha fatto (o non ha fatto) punto è una cosa da adepti
  • è bello che si sia dato spazio anche alla riserva, alla quarta fiorettista, a quella che è sempre lì in panchina e rischiava di non poter dire: ho vinto una medaglia, ho partecipato ad una olimpiade solo perchè, pur essendo l'ottava nella classifica mondiale, è italiana come la prima, la seconda e la quarta della stessa classifica (e non importa se, buttata nella mischia a freddo, ha fatto perdere qualche punto alla squadra, il vantaggio che avevano era incolmabile, per fortuna)
  • è triste che ora di scherma si riparlerà tra un anno, per i mondiali, o tra quattro per le prossime olimpiadi, e che da ferragosto la scherma (così come molti degli altri sport olimpici) verrà relegata a trafiletti nelle ultime pagine dei giornali, di nuovo monopolizzati da quel "non sport"che è il calcio (non sport  perchè, ai "massimi" livelli, è sempre meno sport e sempre più business. ... ma vi sembra giusto che un medio calciatore di serie B guadagni più di atlete di quel livello?)

10 commenti:

  1. Old..condivido in pieno. Il fioretto è uno sport che definisco "elegante"..Mi piace molto anche il rugby..li trovo molto più "sportivi". Non ci trovo violenza, volgarità,ma i principi propri dello sport..la volontà,l'impegno..la determinazione..l'accettazione delle regole..e tanto altro.Sì,l'Italia è tutta protesa verso il calcio..Succede al fioretto,come anche per il canottaggio..Si osanna solo il vip..quel che vince..poi silenzio.E s'è visto,col nuoto per esempio,quanto l'osanna valga a qualcosa...Io me lo son gustata,come tutte le gare dell'individuale...Anche il volley non è malaccio..e ora attendo Pistorius:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si anche io preferisco di gran lunga gli sport cosiddetti "minori", ancora (entro certi limiti) fatti di allenamento, fatica e anche predisposizione.

      O.T.: Hai poi provato uno dei gelatai che ti avevo indicato?

      Elimina
    2. OT: no..l'ultima volta che son stata a Roma son andata di corsa..e non ho avuto tempo..ma a Settembre torno ai miei soliti viaggetti...e colgo l'occasione..:-)Perchè son tornata a casa sempre con l'acquolina..uff..

      Elimina
    3. nel frattempo ci sono anche delle new entry, ma nessuna molto centrale. :-)

      Elimina
    4. ..bene!!Va beh,mi organizzo...se posso arrivarci con la metro e qualche passetto per me...no problem!:-)Quando si tratta di provare qualche leccornia io potrei far km...quasi..ecco..col caldo afoso magari non sempre..però..dimmi dimmi!:-)

      Elimina
    5. Non credo siano molto comodi, però te li cito:

      Otaleg (che sarebbe poi Gelato scritto al contrario) – via dei Colli Portuensi, 594

      Mela e cannella – via Oderisi da Gubbio, 71 (Zona Marconi)

      V-Ice – via Gregorio VII, 385 (dietro San Pietro ... sapevo che doveva aprire anche a Piazza Argentina ma ...)

      Elimina
    6. Beh l'ultimo è quello più comodo,gli altri non molto..ma va beh..mai dire mai,giusto?Riuscirò..un giorno..a far il tour delle gelaterie:-)

      Elimina
    7. attenta alla linea :-)

      Elimina
  2. Ci sono sport di serie A, B e Z.
    Purtroppo. Eppure ci regalano sempre grandi soddisfazioni.

    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Basta mettersi d'accordo su quali sono di seria A, B e Z ... probabilmente ognuno di noi ha delle classificazioni dicerse

      Elimina