venerdì 6 luglio 2012

Saldi

Domani a Roma cominciano i saldi (e nei prossimi giorni cominceranno un pò in tutta Italia). Francamente non vedo euforia nè grandi aspettative in giro, i consumi stanno sempre più riducendosi e se prima c'era chi aspettava i saldi per comprare il superfluo (ovvero quel bel pantalone , o quel bel vestito che si, sarebbe carino, ma non è indispensabile) la sensazione che ho è che ormai si aspettino i saldi per comprare l'essenziale, quello cioè che serve proprio ma si tira avanti finchè non se ne può fare proprio a meno.

Insomma, ognuno di noi  ha  messo in atto la sua brava "spending review", sperando che sia (ma tanto ci vuole poco) più efficace di quella appena varata dal governo, l'ennesimo panno caldo da usare su un malato grave.

12 commenti:

  1. Hai ragione! ....io, che son vissuta con le parole della mamma, secondo cui al 3 di luglio, l'estate e' gia' finita...... credo che optero' per capi che, andranno bene in autunno,..che nella stagione di mezzo non c'ho mai una cippa lippa da mettere! ..poi.., boh.....la crisi si vede, si sente e si.... tocca con mano,..purtroppo! :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quindi tu nella stagione di mezzo vai in giro nuda ? :-)

      Elimina
    2. ................MEzza e mezza...aahahahahahahhahh ^_^
      ma cosa mi dici mai..................!!!

      Elimina
    3. bè ... se non hai niente da mettere non vedo che altra soluzione avresti, a parte il restare chiusa in casa

      Elimina
  2. Leggendo il tuo post ho realizzato che per me il superfluo è essenziale.

    Salvate la mia carta di credito, please!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per comincia ormai ad essere superfluo l'essenziale ... distruggi la tua carta di credito, al meno avrai qualche giorno di moratoria :-)

      Elimina
  3. Attendo i saldi pure io ma solo per qualche accessorio. Forse elimineremo il superfluo con la spending review?

    Bacio e buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io cerco da tempo di limitarmi all'essenziale ...

      Però che dire, anche alla mia età e con la mia misogenia, un bacio disinteressato fa sempre piacere. Ma poichè mi sento buono evito di ricambiare :-)
      Buon fine settimana anche a te

      Elimina
  4. Mai atteso i saldi.Non per le cose necessarie.Per quelle ahimè spero sempre di trovarne a buon prezzo,il giusto compromesso..anche quando non son in saldo(evito le griffe per esempio).Posso far a meno di accessori tipicamente femminili,quindi risparmio lì.Lo ammetto,spendo di più per togliermi qualche piacere culinario..ogni tanto.I saldi,poi,son sempre stati un gran fregatura:mai trovato il capo che era in vetrina o mai con lo stesso prezzo di partenza.Ho attuato la mia speding review fin dalla nascita,o quasi..Quindi son abituata: la fò ogni santo giorno.Quest'anno ai saldi ho rimandato l'acquisto di scarpe,quelle buone,quelle non cinesi o non "economicissime da tutti i giorni",perchè il piede deve star messo bene..ma spendere 200 euro o anche 100 per un paio di scarpe mi fa male al cuore..e al portafoglio.Forse l'unico "accessorio" da comprar è un portafogli,ma se lo trovo dai senegalesi,posso anche farne a meno..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io invece compro, quando compro, unicamente ai saldi. Ma si sa, l'uomo può permettersi di non andar dientro alla moda, per cui una camicia classica è una camicia classsica, ed un pantalone classico è un pantalone classico. Per le scarpe il mio budget non supera mai i 50 euro (e a Roma, sapendo dove andare, lo si può rispettare senza problemi). Per il portafogli c'è porta portese.

      Vebbè, lo confesso, non sarei un buon partito (ma tanto è un discorso puramente teorico)

      Elimina
    2. Mah,è che ai saldi uno pensa di risparmiare e invece compra al prezzo che vale la merce,per questo,in genere,non compro.Se compro so che lo faccio senza risparmiare,ma comprandolo ad un buon prezzo,per quello che vale.Se riuscirò a venir a Roma e non morir di caldo,proverò a far un salto in centro e vedere se i saldi son effettivamente "veri".E ti protrò dir in merito.Quando vivevo a Roma ho sempre comprato bene e speso relativamente molto meno rispetto a quanto spendevo dalle mie parti,per scarpe,borse ecc.Trovavo delle scarpe ottime,di pelle,anche a trenta euro.Ma son passati degli anni:-)Sì,Porta portese ok,ma c'è il rischio che per comprar un portafogli io rimanga senza quello vecchio coi soldi dentro:-)ehehehehe Però mi piace..ma sola non ci vado..Ps: perchè non saresti un buon partito?Dipende da cosa si intende per buon partito.Per ogni donna/uomo è soggettivo,credo.

      Elimina
    3. discorso lungo dai, mica vorrai che riveli in pubblico tutte le mie magagne, no? :-)

      Elimina