venerdì 4 maggio 2012

Quando uno è bravo ...

... riesce anche a prendere una laurea triennale  in un solo anno, superando ben 29 esami (più la tesi)  in una lingua straniera, occupandosi contemporaneamente (a volte nel senso più stretto del termine) di far fronte a pressanti impegni politici.

Almeno questo pare sia stato possibile a Renzo Bossi (soprannominato dal padre per primo "il trota") che, diplomatosi nel luglio del 2009 (mi pare al terzo tentativo ed in un istituto privato),  nel settembre del 2010 ha conseguito appunto il diploma universitario in Gestione Aziendale /Facoltà di Economia) presso l'Università  (privata) Kristal di Tirana (Albania), dove ovviamente i  corsi e gli esami vengono normalmente svolti in albanese.

Certo sono soddisfazioni!

12 commenti:

  1. Ma scherzi?
    Lui è bravissimo!

    Glielo si legge in viso!

    RispondiElimina
  2. Cito da Ellekappa:
    "Renzo bossi si e' laureato a Tirana senza sapere una parola di albanese. Parlava in contanti"

    RispondiElimina
  3. @Andrea: questa è solo una cattiveria scritta da qualche comunista invidioso!

    RispondiElimina
  4. @Shaina: ed io cosa ho detto? che sono soddisfazioni non da poco, quelle di riuscire in certe imprese! :-)

    RispondiElimina
  5. vado a prendere la laurea a Tirana e torno. io ci ho messo 3 anni per dare metà degli esami più o meno.

    RispondiElimina
  6. @Pier: ma tu non sei il Trota, caro mio. Se ti può consolare io ci ho messo il doppi del tempoper dare quel numero di esami! Mal comune ...

    RispondiElimina
  7. eh...questi geni incompresi... si legge sul loro volto la gran quantità di scibile umano che si son dovuti sorbire..Tirana..e dir che li facevo,come dire,più "patriottici"..
    PS: io ho dato il mio massimo un anno dando 12 esami annuali in due sessioni...di cui 8 solo in una.E mi credevo un genio...poraccia me...il Trota m'ha battuto.In tutti i sensi.

    RispondiElimina
  8. vabbè, il trota, mica uno qualunque :-(

    RispondiElimina
  9. vabbè di questi casi è piena anche la nostra Università. Io l'anno prima di laurearmi riuscì a fare 10 esami quasi restando sul selciato là davanti e il tecnico di laboratorio presso cui ero studente interno nello stesso anno ne fece 24.Lavorando tutti i giorni dalle 8 alle 2 , avendo famiglia e tutto il resto. Al lui il trota je fa un baffo !

    RispondiElimina
  10. vuoi dire che anche in italia si comprano gli esami? Può darsi, ma non credo ci siano casi limite coem quello del trota. Il tecnico di laboratorio probabilmente ha goduto di una certa "benevolenza" da parte di professori che lo consocevano e che casomai avevano bisogno dei suoi servizi. Capita, ma almeno questo era uno che lavorava veramente!

    RispondiElimina
  11. ehm ...no, non direi che lavorava veramente, diciamo che dirigeva i lavori...il trota se l'è comprata la laurea e su questo non ci piove però che anche in molte università italiane se hai l'appoggio giusto vai avanti con gli aiutini...beh anche su questo direi che non ci piove! Oppure sono tutti geni!

    RispondiElimina