mercoledì 9 maggio 2012

Politica

Raramente parlo di politica su questo blog, per evitare sterili polemiche tra fronti contrapposti, ma da persona che si ritiene "progressista" (qualunque cosa questo significhi) devo dire che alla dichiarazione di ieri di Bersanu

"L'Italia domani sarà governata dal PD"

il mio commento è stato: spero proprio di no! Non da questo PD quantomeno!

6 commenti:

  1. Non dagli attuali partiti in generale penso io. Sono così sfiduciata...

    RispondiElimina
  2. @Kylie: a chi lo dici ... se fossi giovane emigrerei

    RispondiElimina
  3. Old: neppure io scrivo mai di politica.Mi innervosiscono i politici in generale.Ho visto,sciagurata io,Ballarò l'altra sera e ho sentito "stecchin" Fassino dare risposte assurde e senza senso in merito ai risultati delle recenti elezioni amministrative. Sai cosa non capiscono i politici?L'umiltà di ammettere che se han preso piede i grillini o qualsiasi altro movimento è perchè la gente,tutta, non ne vuole più sapere niente di politica,in generale.Nè di destra,nè di sinistra,nè di centro.Son proprio loro,le loro facce,i loro sproloqui e i loro abusi,il fatto che ci han portato alla rovina,a determinare questi risultati.E non la crisi generale che si avverte in Europa! E fa innervosire che non solo non lo ammettano,ma che si incaponiscono e si infervorano nel ribadire che loro non hanno alcuna responsabilità e che tutto dipende dalla crisi!! Ma chi cavoletti l'ha favorita 'sta crisi se non loro?é per colpa loro se stiam così! Non lo ammettono?Ecco..io proporrei quel che si fece secoli fa ai reali francesi...

    RispondiElimina
  4. @Ele: tu sei troppo radicale, io mi limiterei all'esilio.

    Faccio coming out: quando fu creato il PD, per un attimo ho veramente creduto che potesse costituire un "voltare pagina", e andai a votare e cominciai a frequentare una sede del PD, tra l'altro una (mi dicono) molto progressista ed aperta. Ma mi bastarono pochi mesi per capire che i personaggi erano esattamente gli stessi, con le stesse gerarchie e gli stessi poteri, che prima gestivano i circoli locali della Margherita e dei DS, e che la partecipèazione popolare era di fatto una facciata, una semplice mano di bianco a coprire le crepe. Ed ho desistito.

    RispondiElimina
  5. Esilio?Come Craxi?Così fan la bella vita?No no..sarò radicale..e magari come in Francia no,ma basta benefit e stipendi e pensioni da nababbi!!Cavoletti! mio padre dopo 44 anni di duro lavoro ha una pensione da fame!! E non era un imprenditore,era un operaio,semplice. E questi han anche la faccia tosta di prenderci per i fondelli ogni volta?Scusami..non amo commentare così..la politica,tutta,mi fa questo effetto.Io non frequento partiti,sezioni.Per me,ho capito presto,son tutti uguali.Si aggrappano a paroloni,alle ideologie,ma stringi stringi son tutti uguali.Tutti tengono al denaro loro e ai loro benefit e a noi regalano brioches..avariate.Almeno,dico,non ci trattassero come poveri deficienti incapaci di capire! Noi capiamo e se arriviam come la Grecia (e secondo me nel giro di qualche tempo ci arriveremo eccome..)poi si mettessero al riparo.Dai forconi!

    RispondiElimina
  6. @Ele: no, dai ... sei troppo estremista, io odio la violenza. Citando una frase che amo molto "la violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci"

    RispondiElimina