giovedì 17 maggio 2012

Giornata internazionale contro l'omofobia e la transfobia

Oggi è la Giornata internazionale contro l'omofobia e la transfobia, una lotta che in molti paesi del mondo, inclusa l'Italia, è ancora lungi dall'essere vinta.

Io sogno un mondo in cui non ci siano discriminazioni nè per razza, nè per sesso, nè per orientamento sessuale. Ci riusciremo, un giorno, ad avere un mondo così ? O almeno una Italia così ?

4 commenti:

  1. beh..dai..un giorno forse sì:-)Siam speranzosi:-)Qualche passettino ino ino s'è fatto..se noi giovani educhiam i nostri futuri figli,forse tra qualche decennio...

    RispondiElimina
  2. Mah.., spm a parte., io non sarei cosi' ottimista....., credo sia innato in noi il senso di giudizio.., giudicare o addirittura emarginare il "diverso" ............innato o inculcato ? boh.., forse tutt'e due........
    Sorry.., la penso cosi'.....+_+

    RispondiElimina
  3. Non lo sapevo. Spero che la società cambi questi pensieri perché ho un amico gay che è fantastico.

    Baci

    RispondiElimina
  4. @Ele: se non possiamo neanceh sperarlo

    @Annastella: giudicare è inevitabile. Ma se poi subito dopo ci vergognassimo di aver dato un giudizio riconoscendo che lo abbiamo dato in base a pregiudizi, già sarebbe un passo avanti. A me è capitato, ed ho cercato di sforzarmi (e non è stato sempre facile nè è detto che ci sia sempre riuscito) per superare il pregiudizio ma valutare le persone per quello che erano

    @Kylie: è importante non cadere nella trappola in cui cadono molti (non so quanto inconsciamente) che, pur avendo comportamenti omofobi, poi dicono: io? ma io ho degli amici gay e ci vado d'accordissimo. Dimenticando che in quel caso la figura di "amico" è preponderante rispetto alla figura del "gay"

    RispondiElimina