martedì 3 aprile 2012

Impronte digitali

Leggo sui giornali di grosse proteste perchè dal mese di giugno i dipendenti di un centro commerciale toscano dovranno farsi identificare tramite le impronte digitali.

Francamente non ho capito le ragioni della protesta, io sarei contentissimo di non correre più il rischio di dimenticare da qualche parte il badge personale (per quanto distratto, difficle che vada in giro senza mani)

4 commenti:

  1. mmm forse perchè, a differenza del badge, le impronte non puoi prestarle ai colleghi così che timbrino al posto tuo?Io lo proporrei ai dipendenti pubblici..

    RispondiElimina
  2. Da dipendente pubblica lo proporrei anch'io, anche se i casi non sono così numerosi nei comuni medio piccoli.

    Un abbraccione

    RispondiElimina
  3. @Ele: se fosse così (ed in effetti il sospetto ce l'ho anch'io) mi riesce difficile capire le proteste dei sindacati. Ma anche no :-(

    RispondiElimina
  4. @Kylie: vero, il fenomeno è più ingente in realt più spersonalizzate, ma anche nei piccoli comuni ci sono piccoli/grandi comportamenti "border line"

    RispondiElimina