lunedì 12 marzo 2012

Povera Roma

Quando posso cerco di passeggiare per il centro di Roma e scoprire (o riscoprire) angoli di paesaggio che tutto il mondo ci invidia.  Purtroppo sempre più spesso vedo anche obbrobri come quello della foto 

Arriva la proroga per i dehors in centro un altro mese prima della rimozione

Scorci rovinati da dehors orribili e mostruosi che deturpano la visuale. Per non parlare poi di piazzette stupende, che potrebbero essere valorizzate appieno, trasformate in orribili parcheggi, una per tutte Piazza Capo di Ferro, a pochi metri da Piazza Farnese, con la bellissima facciata di Palazzo Spada. Sogno una Roma che rispetti il suo centro storico. Inutilmente, temo.

10 commenti:

  1. ero a Roma sabato, per quella benedetta gita rimandata causa neve (anzi, grazie ancora per gli ottimi consigli che mi hai dato a suo tempo), ma non sono passata al Pantheon. ormai questo genere di "architetture" affliggono le piazze di tutta Italia, segno che le mode nocive sono quelle che si propagano più velocemente e con maggior successo :(

    RispondiElimina
  2. Già, lo avevo intuito :-), piaciuta la mostra? e sei riuscita a rifocillarti senza svenarti? Rispetto ad un mese fa hai trovato la classica primavera romana, stupenda ed accogliente!

    RispondiElimina
  3. Io Roma la porto nel cuore...
    Nonostante il caos e i dehor che rovinano le piazze per me rimane bellissima...
    I love Rome!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  4. Che c'entra, anche io la porto nel cuore, ciò non toglie che la preferirei diversa e più rispettosa di se stessa

    RispondiElimina
  5. Io vengo a Roma il sabato,frequento un corso di lingua straniera (hihihihih)e non ti dico! Per me è come respirare aria buona ogni volta che scendo dal treno alla stazione termini.Credo d'aver reso l'idea.In effetti la cosa dei dehor l'avevo già notata e trovavo fastidioso questo ammucchiamento selvaggio..però va beh,io me la godo lo stesso Roma. Quello che per esempio non sopporto??Via Ottaviano, ogni metro,giuro,ogni metro ci son due persone che ti fermano per darti: un volantino con le promo,un volantino per il ristorante,una penna per firmare per la comunità,info in tutte le lingue del mondo per visitare i musei vaticani ecc ecc. Devo fare lo slalom ogni volta!Uff...

    RispondiElimina
  6. Via Ottaviano vuol dire San Pietro ... è una kasbah, lo so :-(

    RispondiElimina
  7. la mostra è stata splendida, non solo per le foto, ma anche per l'allestimento. ho mangiato nella pizzeria lì vicino, molto buono tutto (e non mi sono svenata affatto)

    RispondiElimina
  8. bè, il recupero del vecchio mattatoio, ancora da completare, è stata un'pottima cosa. Contento ti sia piaciuto quel buchetto di pizzeria!

    RispondiElimina
  9. adoro roma ed ora che sono costretta a venirci per lavoro mi riprmetto di prendermi del tempo per girarla meglio, certo queste cose lasciano l'amaro in bocca...

    RispondiElimina
  10. Il problema è che spesso non si ha il tempo (o non si vuole trovare il tempo) per guardarsi attorno. Roma è una continua sorpresa e scoperta.

    RispondiElimina