venerdì 30 marzo 2012

Pensiero del venerdì

Il dramma, nella vita, non è essere soli, ma sentirsi soli!

8 commenti:

  1. Purtroppo quando capita è anche difficile chiedere aiuto, perchè se ci si sente soli vuol dire che non si vede nessuno a cui poterlo chiedere (non che non ci sia nessuno, ma che non lo si vede!)

    Noi stessi, credo, troppe volte non siamo capaci di vedere la solitudine altrui, nè di agire per alleviarla.

    RispondiElimina
  2. Saggio pensiero del venerdi'!
    ^_^
    puoi sentirti solo, anche in coppia.., anche in mezzo ad una folla.......non so se abbia a che fare con il fattore comprensione.....cioe' non ti senti compreso = ti senti solo.....
    Ma , in fondo..., chi puo' dire di sentirsi PERFETTAMENTE COMPRESO?
    A volte, ad es. non mi comprendo nemmeno io!!!
    Sembra un pensiero contorto, in realta' , nella mia logica personale..,non lo e'! ^_^
    Buon week...Old! :-)

    RispondiElimina
  3. Quanta saggezza in questa smeplice frase, Old Man!

    RispondiElimina
  4. @Annastella: esiste una differenza sostanzaile tra il sentirsi completamente compreso e sapere che c'è qualcuno che sta almeno cercando di comprenderti. C'è stato un momento particolare della mia vita, in cui ho dovuto prendere atto che ero inevitabilmente solo, e non è stato piacevole!

    RispondiElimina
  5. @Sandro: si diventa saggi solo quando la saggezza serve abbastanza poco, purtroppo :-)

    RispondiElimina
  6. è un dramma senza fine e senza soluzione.Non esisterà mai,credo,una persona che non si senta,foss'anche per un piccolissimo momento,solo.Quando ti senti solo,ma veramente solo,è una sensazione indefinibile.Basterebbe pensar al fatto che chiunque,come noi,si sente solo,per provar ad alleviarne la solitudine.Ma, in realtà, ci riusciremmo??E l'altro/a lo vorrebbe?Perchè alle volte si è soli e ci si sente tali perchè inconsciamente lo si vuole e perchè si è fermamente convinti che nessuno,in fondo,può veramente farci sentire "non soli".Dici che basterebbe aver a fianco qualcuno che almeno ci provi. Lo sai che a me alle volte causa l'effetto inverso? Il fatto cioè che nessuno riesce a non farmi sentire sola,nonostante ci provi,mi fa sentir ancora più sola.

    RispondiElimina
  7. Ele, hai ragione, non absta che qualcuno ci provi, occorre che sia qualcuno che noi "desideriamo" ci provi.

    Comunque in questo io sono un ottimista, e credo che se uno si sente solo ma si dà da fare, non resta solo a lungo

    RispondiElimina