giovedì 26 gennaio 2012

Il Concerto

Dopo aver visto (e rivisto) il film Il Concerto di Radu Mihaileanu,  è inevitabile che assistere dal vivo alla rappresentazione del concerto di Tchaikovsky per violino ed orchestra op. 35, per di più dall'Orchesta di San Pietrogrado e con un solista di eccezione (Salvatore Accardo) dia emozioni profonde. Conoscendo bene il concerto, è più semplice far fluire la musica e perdersi in pensieri piacevoli misti a riflessioni. Miracoli dell'arte!

E se per caso quelsto piccolo grande film mi è sfuggito, recuperatelo.

2 commenti:

  1. il film l'ho visto quando è uscito e mi è piaciuto!

    RispondiElimina
  2. io l'ho trovato molto molto bello

    RispondiElimina