mercoledì 7 dicembre 2011

Ipocrisia - 2

Oggi ce l'ho con la chiesa (o sarà la chiesa ad avercela con le mie idee). Il fatto è che quando leggo certi eventi come quelli di Bologna, non posso non pensare alla stupidità di certe persone.

Cosa è successo a Bologna: il Comune ha creato una Consulta per la Famiglia che dovrebbe affiancare gli organi istituzionali e valutare o suggerire azioni a supporto delle famiglie di Bologna, e di cui facevano parte tutte le associazioni locali (molte di origine cattolica) che si occupano in qualche modo di famiglia, tra cui per esempio ACLI e d il Movimento Cristiano Lavoratori. Il problema si è posto quando il Comune ha richiesto che nella Consulta entrassero anche due associazioni un po' "particolari". Sulla prima la chiesa ha storto la bocca ma alla fine sarebbe stata anche disposta ad accettarla, si tratta della AGEDO, la Associazione di Genitori con figli omosessuali, ma sulla seconda, le Famiglie Arcobaleno, il no è stato netto e definitivo.

Dalle pagine dell'Avvenire si è detto chiaramente che "la decisione dell’autorità comunale di consentire l’accesso alla Consulta per la famiglia ad alcune associazioni a orientamento omosessuale costituisce una grave offesa in primo luogo alla ragione e al buon senso comune, poi alla comunità civica, e inoltre alla comunità cattolica ... pertanto i singoli fedeli e le associazioni che fanno riferimento all’appartenenza ecclesiale hanno il grave dovere, in forza della coerenza con la fede che professano, di astenersi da qualsiasi forma di cooperazione volta a promuovere o applicare concezioni della famiglia in palese contrasto con il magistero cattolico"

Per cui le suddette associazioni cattoliche, obbedienti, hanno abbandonato la consulta. Ma cosa è la Associazione delle Famiglie Arcobaleno? Semplicemente la associazione che raccoglie coppie omosessuali con bambini. In effetti chiamarle famiglie per la chiesa è una eresia delle peggiori, per fortuna solo per loro.

4 commenti:

  1. mi meraviglio che ti meravigli di queste cose.

    RispondiElimina
  2. non mi meraviglio ma non riesco a non arrabbiarmici, così mi si alza pure la pressione!

    RispondiElimina
  3. La Chiesa è fatta di persone spesso povere e piccole... molto piccole. Credo che non abbiano capito nulla di ciò che predicava quel gran figo di Gesù.

    RispondiElimina
  4. tu credi? io ne sono certo :-)

    RispondiElimina