venerdì 25 novembre 2011

Questa sera

Questa sera verso le 23, dopo aver dato da mangiare ad un simpatico pet (no, non è mio, ma mi sono dovuto assumere temporaneamente questa incombenza), e dopo essere andato in piscina, dovrò sciogliere un terribile dilemma: andare con un pò di gente a mangiare una pizza, oppure no.

Se vado a mangiare la pizza, farò tardi, invece domani, anche se sabato, dovrò svegliarmi molto presto ed essere moderatamente riposato. Quindi sto pensando di rinunciare. A quel punto, alle 11 di sera e con lo stomaco vuoto, dovrò pur inventarmi qualcosa per non svegliarmi alle 3 di notte con un buco nello stomaco. Sarà la volta buona che provo un locale che serve della buona birra dalle parti di Trastevere, e che ha (mi dicono) anche del cibo decente. Lo so, farò la figura dello sfigato che il venerdì sera si ritrova da solo al bancone del locale. Ma forse in fondo è solo la verità!

3 commenti:

  1. Che hai fatto alla fine? A me capita spesso di scegliere tra la folla e la sfiga. Ci sono momenti in cui la sfiga mi coccola e mi tiene compagnia. Anche perchè non parla e a decidere quando la serata è finita e ho voglia di un letto, in fondo, sono io.

    RispondiElimina
  2. Departures tra i film preferiti... insolita scelta, anche se ho trovato piacevole quel film estremamente delicato e di buon gusto.
    Un saluto di benvenuto.
    Ciao

    RispondiElimina
  3. @Amanita: un salto in un pub-birreria, fish & chips ed una buona birra artigianale della Turan! Ed a mezzanotte già dormivo!

    @ladywriter65: a me piace il cinema, e negli ultimi anni sono stati pochi i film che ho visto e che mi hanno lasciato delle belle emozioni. Departures è tra questi. Ovviamente è uno dei tanti film penalizzati dal monopolio della distribuzione in italia, come temo tanti altri film che non abbiamo potuto vedere

    RispondiElimina